I tanti privilegiati che offuscano la dignità dell’uomo

0
1.237 Numero visite
PUBBLICITA

I tanti privilegiati che offuscano la dignità dell’uomo, mentre Papa Francesco prega per i figli della “Dea Tangente” e per il mondo della disabilità, della sofferenza, del dolore!  

PUBBLICITA

Correva l’8 novembre 2013 durante la Messa celebrata nella Cappellina di Santa Marta e Papa Francesco ha pregato per i tanti giovani che ricevono dai genitori “pane sporco”, guadagni frutto di tangenti, corruzione, concussione e hanno fame di dignità, perché il lavoro disonesto toglie la dignità .

Sono parole dure, molto pesanti per l’uomo, che centrano uno dei malesseri odierni che avviliscono l’uomo e che non nascondono la realtà, specie quella del mondo della disabilità e delle loro famiglie !

 

Lo spunto Papa Francesco lo “prende” dalla Parabola dell’Amministratore disonesto per la furbi posto dall’Evangelista Luca per esprimere “dello spirito del mondo, della mondanità”, di “come agisce questa mondanità e quanto pericolosa sia ed aggiunge con fermezza : “ è il nemico”.

“ Forse oggi ci farà bene a tutti noi pregare per tanti bambini e ragazzi che ricevono dai loro genitori pane sporco : anche questi sono affamati, sono affamati di dignità, pregare perché il Signore cambi il cuore di questi devoti della dea tangente e se ne accorgano che la dignità viene dal lavoro degno, dal lavoro onesto, dal lavoro di ogni giorno e non da queste strade più facili che alla fine ti tolgono tutto “.

Le parole di Papa Francesco colpiscono molto, ma suscitano la fiducia di tanti uomini nel mondo, perché sono parole di una certa durezza che contengono un richiamo “diplomatico”, in ricordo di San Paolo che “ lavorava con le sue mani, non aveva conti in banca “ (15 maggio 2013 ).

Le problematiche dell’economia e della vita sociale italiana si intrecciano, si sovrappongono, si distanziano e si divaricano ogni giorno .

In questa atmosfera sorgono persone corrotte che si “riempiono” di tutto, corruttori che “pretendono” di essere legalizzati, “arraffanti” d’ogni cosa, come i mass media mettono in risalto di quanto succede nelle n/s Regioni.

A noi quali spettatori passivi ed inermi, quale speranza rimane nell’osservare un accanito “metodo” della difesa degli interessi individuali in cui sembra smarrirsi il senso del bene comune ?

Come far quadrare il bilancio familiare, come evitare con ulteriori Provvedimenti Legislativi alle donne che subiscono stupri, violenza ai bambini, anziani, disabili fisici ed agli handicappati psichici ed alle loro famiglie, al bullismo di moda, agli invalidi civili che sopravvivono , mediamente, con euro 279,47 al mese,( una autentica vergogna !).

Con queste prospettive è un utopia la riforma dello Stato Sociale così prioritaria, pressante ed urgente, che rischia di apparire una “beffa legalizzata”, un “gabbare” il popolo, perché sarebbero sempre i “soliti ignoti a pagare”, i “soliti noti a beneficiare”.

E’ incomprensibile, ingiustificabile e di infinita tristezza che malgrado manovre e manovrine, malgrado evidenti sperperi degli Enti Pubblici, si continui a chiedere sacrifici e rinunce ai cittadini deboli, a quelli indifesi, a quelli di medio, basso reddito “vittime non anonime” di uno Stato famelico dalle enormi fauci !

Proviamo a considerare quali sono le provvidenze economiche per invalidi civili, ciechi civili e sordi: importi e limiti reddituali per il 2017 , fissati dalla Direzione Centrale delle Prestazioni dell’INPS, con Circolare n. 8 del 17 gennaio 2017, adeguando il trattamento delle provvidenze economiche secondo le indicazioni sancite del Decreto del 27 novembre 2016 emanato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, del Lavoro e Politiche Sociali, per l’anno 2017 i cui importi NON SONO STATI AUMENTATI  !!!

 

 

2017 2016 2017 2016
Pensione ciechi civili assoluti 302,23 302,23 16.532,10 16.532,10
Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati) 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Pensione ciechi civili parziali 279,47 279,47 16.532,10  16.532,10
Pensione invalidi civili totali 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Pensione sordi 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Assegno mensile invalidi civili parziali 279,47 279,47 4.800,38 4.800,38
Indennità mensile frequenza minori 279,47 279,47 4.800,38 4.800,38
Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti 911,53 899,38  Nessuno Nessuno
Indennità accompagnamento invalidi civili totali 515,43 512,34  Nessuno Nessuno
Indennità comunicazione sordi 255,79 254,39  Nessuno Nessuno
Indennità speciale ciechi ventesimisti 208,83 206,59 Nessuno Nessuno
Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major 501,89 501,89 Nessuno Nessuno

E con le sagge parole del Santo Giovanni Paolo II° :” Andiamo avanti con speranza !”

 

Previte

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto né gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti .

 

Dona il tuo 5 x mille alla O.N.L.U.S. DONO OLTR’ALPI – Figlie di San Camillo – Cod. Fisc.: 92033890580

Notizia