Vercelli è città LiS (Lingua dei Segni)

Il Consiglio Comunale ha approvato l'apposita mozione di Forza Italia

0
26 Numero visite
Pubblicità

Nel corso del Consiglio Comunale di ieri, giovedì 30 settembre 2021, è stata approvata la mozione proposta dai consiglieri di Forza Italia Giorgio Malinverni, Gianni Marino, Giuseppe Saggia, per il “Riconoscimento della lingua dei segni – LiS, per la piena partecipazione delle persone sorde alla vita collettiva”

Pubblicità

Redazione primavercelli

Ens (Ente Nazionale dei Sordi) è presieduto a livello provinciale da Salvatore Emma, vice presidente Pierangelo Alandi che insieme a Raffaella Serchione, consigliere anziano già presidente provinciale e che aveva portato avanti la richiesta al Comune sono stati ricevuti dal Sindaco e altri amministratori e a cui si riferisce la foto.
Il Comune di Vercelli è sensibile alle esigenze dei sordo muti, nei mesi scorsi è stato concluso un corso svolto dagli operatori dell’Ufficio Anagrafe per l’apprendimento del LiS, organizzato dagli assessori Baucero e Olivetti. Proprio per permettere la comunicazione con utenti sordo muti.
Ora la Mozione approvata apre la possibilità ad ulteriori implementazioni.

 

Notizia