Anche a Firenze la campagna informativa “Lascio il segno in Europa”

0
1.386 Numero visite

Grazie a “Vivi Cascine”, anche il capoluogo Toscano ospiterà uno degli eventi della campagna “Lascia in segno in Europa”, una fitta rete di iniziative di informazione e sensibilizzazione al voto, organizzata nell’ambito del programma comunitario “Gioventù in azione” e rivolta a stimolare la partecipazione al voto dei giovani italiani. 

europa-500x359

La campagna si svolge simultaneamente con contenuti e modalità diversi in tutti i paesi dell’Unione Europea, promossa dall’EACEA, l’Agenzia Esecutiva Europea per la cultura, l’educazione e gli audiovisivi e coordinata in Italia dall’associazione InformaGiovani. 

Nel nostro Paese, la campagna si chiama LIS. 
LIS – Lascia il segno in Europa 
LIS – Lingua Italiana dei Segni 

La campagna si gioca infatti sul doppio significato dell’acronimo LIS, che ne esprime la doppia valenza: da un lato l’invito rivolto ai giovani a lasciare il proprio segno, la propria impronta per la futura Europa attraverso una partecipazione attiva ai processi democratici; dall’altro una campagna fortemente improntata all’inclusione e alla accessibilità. 

La campagna LIS è infatti, per la prima volta nel nostro paese e ad oggi caso unico in tutta Europa, interamente realizzata da ragazzi e ragazze che per diversi motivi sono comunemente esclusi dai circuiti della comunicazione classica: ragazzi con disabilità sensoriali (sordi 
e ciechi) e ragazzi inclusi in percorsi di messa alla prova nell’ambito della Giustizia penale minorile. 

Insomma per la prima volta ragazzi e ragazze generalmente “esclusi” o ai margini, hanno accettato la sfida di confrontarsi con l’Europa e con le sue potenzialità, cercando di comunicarle ai propri coetanei. 

Dopo aver seguito un percorso di in-formazione non solo sull’Europa, ma anche sull’uso delle più svariate tecniche comunicative, dalla radio, al fumetto, alla musica RAP, i rragazzi hanno creato col supporto di alcuni professionisti gli spot, i video, il materiale informativo a fumetti. 

L’impostazione giovane della campagna e la sua accessibilità anche a sordi e ciechi, ha permesso di raggiungere oltre 3milioni di contatti online su YouTube e Facebook e ora arriva nelle piazze di tante città italiane fra il 9 e l’11 maggio a Palermo, Milano,Genova, Napoli, Ancona, Perugia e anche Firenze. 

Grazie al suo approccio e al grande successo ottenuto online (dove ha già superato i 3 milioni di contatti) la campagna ha anche avuto dei riconoscimenti dalla Presidenza della Repubblica e dalle Presidenze del Senato e della Camera dei Deputati. 

Agli stand informativi sarà possibile ritirare il materiale informativo prodotto dalla Campagna LIS ed anche il materiale ufficiale del Parlamento e della Commissione Europea su diversi 
programmi per i giovani sulla mobilità internazionale, il lavoro, lo sport, la partecipazione e l’imprenditoria. 

Per il capoluogo toscano, l’appuntamento è all’interno della manifestazione “ViviCascine”, prevista nel prossimo fine settimana, con due giorni di sport, cultura e divertimento (www.vivicascine.it).

06/05/2014 15.04
Non-profit in provincia di Firenze

http://met.provincia.fi.it/

Newsletter