L’Arte in Lis con Areca

0
1.345 Numero visite

Nuovo progetto per la società cooperativa beneventana Ar.eCa. Onlus che propone soluzioni specializzate legate alla progettazione, consulenza, organizzazione, realizzazione, gestione, formazione, conservazione, valorizzazione e promozione di attività riguardanti il patrimonio culturale. Più di venti opere d’arte raccontare in lingua LIS (la lingua italiana dei segni), con sottotitoli, saranno disponibili direttamente su tablet.

videoMANN-300x168La videoguida è stata realizzata, nell’ambito del progetto regionale “Conoscere per Crescere” per l’accessibilità e fruibilità della cultura museale, co-finanziato dall’Assessorato Assistenza Sociale della Regione Campania, e dalla Federsordi Campania, prodotto appunto dall’Ar.eCa.S.c.a.r.l. Onlus, con la collaborazione della Direzione del Museo Archeologico di Napoli e del Servizio Educativo della Soprintendenza ed è volto a favorire l’inclusione sociale di persone con disabilità uditiva.

Dopo il successo che ha riscosso la mostra multimediale “I Racconti dell’Arco” in LIS installata presso il Complesso Monumentale di Sant’Iario, di Benevento, la seconda videoguida realizzata dall’Ar.eCa S.c.a.r.l., con la regia di Carmen De Luca, è dedicata interamente al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. L’iniziativa verrà presentata nel corso della conferenza stampa prevista per domani alle 11 presso la Sala stampa del Museo Archeologico di Napoli (piazza Cavour). All’incontro interverranno il Soprintendente Archeologo di Napoli e Pompei Teresa Elena Cinquantaquattro, l’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania Ermanno Russo, il Presidente Regionale della Federazione Regionale Sordi Campania Angelo Martucci, e il Direttore del Museo Archeologico di Napoli Valeria Sampaolo.

Inoltre durante la presentazione verrà proiettata la videoguida, e sarà disponibile sempre, per tutti i non udenti, presso il MANN.

http://benevento.ottopagine.net

Newsletter