I segni del corpo. Formazione e aggiornamento per docenti di sostegno

0
1.069 Numero visite

Per la formazione e l’aggiornamento professionale rivolto a docenti di sostegno a studenti non udenti segnaliamo il recente volume a cura di Raffaella Scelzi e Vincenzo Pellicani “I segni del corpo. Sport e danza, giornalismo e crisi di guerra, moda, cinema, arte e fumetto, letteratura“.

isegnidelcorpoSi tratta di un’analisi delle modalità di comunicazione non verbale che focalizzano l’attenzione su parti del corpo, gesti e microespressioni osservati nei linguaggi non verbali, alla luce delle discipline che si occupano della comunicazione non verbale, tra cui la semiotica.

Giovedì 7 maggio alle ore 17:30 presso il 2° Circolo Didattico “Giovanni XXIII” di Triggiano (Ba), Raffaella Scelzi presenterà il volume nell’ambito di un aggiornamento docenti a cura delle D.S. Giovanna Palmulli. L’incontro sarà segnato in LIS dall’interprete Marilena Del Medico

a cura di Raffaella Scelzi, Vincenzo Pellicani
I segni del corpo
Sport e danza, giornalismo e crisi di guerra, moda, cinema, arte e fumetto, letteratura
Collana: Culture Segni Comunicazione
2011, pp. 172, € 20.00
ISBN: 978-88-6194-112-0
Il libro
I segni del corpo, osservati attraverso foto, immagini e storie disegnate in fumetti, con riferimento ai settori dell’arte e della cultura, della moda, del cinema, della letteratura e dello sport (in particolare basket e rugby), del giornalismo praticato in teatri operativi quali le aree coinvolte da crisi di guerra, sono descritti dai singoli autori in maniera diretta e commentati in una prospettiva socio-semiotica. Tali modalità di comunicazione non verbale focalizzano l’attenzione su parti del corpo, gesti e microespressioni osservati nei linguaggi non verbali oggetto di indagine, alla luce delle discipline che si occupano della comunicazione non verbale, tra cui la semiotica. Si intrecciano così “sguardi tra più discipline”, che aprono scenari di confronto con la Lis, lingua italiana dei segni in Italia non ancora ufficialmente riconosciuta come tale e pregna di elementi corporei che comunicano, il cui legame rimanda all’importanza e al ruolo della spontaneità delle emozioni.
 

Saggi di: Patrizia Calefato, Geo Coretti, Massimo Del Pizzo, Osvaldo Lanzolla, Lucia Cristina Larocca, Davide Papa, Vincenzo Pellicani, Giovanna Ranaldo, Raffaella Scelzi.

Il curatore
Raffaella Scelzi è docente di Lingua straniera nella scuola secondaria di II grado, docente a contratto SISS presso l’Università degli studi di Foggia, è A.C. (Assistente alla comunicazione), titolo per il quale ha conseguito un master in Assistenza alla comunicazione per non udenti, a.a. 2008/2009; conosce la LIS (Lingua italiana dei segni), ha pubblicato su diverse riviste tra cui ”ATHANOR, Rivista Cistercense” e sulla rivista online www.glottodidattica.net.Vincenzo Pellicani è docente a contratto presso l’Università degli studi di Foggia, docente di Scienze motorie nella scuola secondaria di I grado, è preparatore fisico della FIP, preparatore atletico e allenatore della FIGC. Ha pubblicato su diverse riviste tra cui “Performance”, “Notiziario Settore Tecnico FIGC”, “Giganti del Basket”.

 

Newsletter