L’Associazione “Noi vittime del consumo” avvia corsi di lingua dei segni italiana (LIS)

0
915 Numero visite

L’Associazione “Noi vittime del consumo”, dopo il grande successo del primo corso base di  60 (sessanta) ore della lingua dei segni italiana (LIS), riapre le iscrizioni per un nuovo corso base,  questa volta di 120 (centoventi) ore. La lingua dei segni è una lingua che veicola i propri significati attraverso un sistema codificato di segni delle mani, espressioni del viso e movimenti del corpo.

21-NapoliSfondoVesuvioImbrunire

È utilizzata dalle comunità dei segnanti a cui appartengono in maggioranza persone sorde. È una comunicazione che contiene aspetti verbali (i segni) e aspetti non verbali (le espressioni sovrasegmentali di intonazione per esempio) come tutte le lingue parlate o dei segni.
Nella lingua dei segni italiana (LIS), la comunicazione avviene producendo quelli che a un profano possono sembrare dei banali gesti, ma che sono in realtà precisi segni compiuti con una o entrambe le mani, che, a differenza di quelli percepibili nell’ordinaria gestualità, hanno uno specifico significato, codificato e assodato, come avviene per le parole. A ognuno di essi è assegnato un significato, o più significati. Le lingue dei segni sfruttano il canale visivo-gestuale, perciò il messaggio viene espresso con il corpo e percepito con la vista.
Per informazioni ed iscrizioni al corso è possibile rivolgersi alla sede dell’Associazione che si trova a Napoli in via Cannavino n° 2 (quartiere Pianura)  c/o Studio Grieco nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì, o in alternativa,

contattando l’Associazione ai seguenti recapiti telefonici:   TEL.:0815887847,CELL:3495089541,CELL:3407713735.
E-mail:noivittimedelconsumo@hotmail.com
L’avvio del corso è subordinato al raggiungimento minimo di partecipanti.

Le lezioni si svolgeranno nella sede dell’Associazione e saranno impartite da docenti sordi abilitati all’insegnamento, in collaborazione con un interprete LIS professionalmente  qualificato.
L’iniziativa gode del patrocinio morale della IX municipalità (Pianura- Soccavo)  e del  CSV (Centro Servizi per il Volontariato) di Napoli.

http://www.ilroma.net

 

Newsletter