Expo: Anios, bene diretta inaugurazione trasmessa in Lis

0
1.106 Numero visite

Domani l’inaugurazione dell’Expo 2015 di Milano, alla presenza del presidente del Consiglio Matteo Renzi, sarà trasmessa da Raiuno con la traduzione in Lis, la lingua italiana dei segni, per i sordi. “La Rai così come accaduto per il discorso di insediamento del Presidente della Repubblica Mattarella -sottolinea Marcello Cardarelli, presidente di Anios, l’Associazione interpreti della lingua dei segni italiana- continua nella linea di accessibilità ai grandi eventi con la Lis. È un segno di civiltà importante che rende partecipe anche i cittadini sordi dei più importanti appuntamenti del nostro Paese attraverso la lingua dei segni italiana”.

matteo-renzi-sorride

“Questo -aggiunge Cardarelli- in un momento in cui le istituzioni, sia a livello nazionale che locale, sembrano non cogliere una realtà presente nel tessuto sociale italiano, esitando di fronte all’emanazione di leggi in materia. Leggi che consentirebbero una piena partecipazione delle persone sorde -attraverso un formale riconoscimento della Lis- alla vita nel nostro Paese non come italiani di serie B e attraverso l’abbattimento delle barriere di comunicazione e di accesso all’informazione”.

http://www.guidasicilia.it

Newsletter