San Ferdinando di Puglia, al via corso 2° livello LIS (Lingua Italiana Segni)

0
1.453 Numero visite

L’ Ente Nazionale Sordi, l’ Associazione Nazionale Carabinieri Sezione Provinciale Benemerite e Volontari San Ferdinando di Puglia e il Nucleo di Protezione Civile Barletta Andria Trani organizzano il CORSO DI 2° LIVELLO LIS Lingua dei Segni Italiana

lis-didatticaIl corso si terrà presso la sede di via Donizetti, 12 dell’Associazione Nazionale Carabinieri Benemerite e Volontari San Ferdinando di Puglia – Nucleo Protezione Civile ed è frutto della collaborazione tra l’Ente Nazionale Sordi Sezione Provinciale di Barletta Andria Trani e questa associazione di volontariato.

L’obiettivo è di continuare il percorso formativo per i corsisti che nell’anno 2012/2013 hanno superato l’esame finale del 1° livello organizzato dall’ associazione oltre che fornire alle persone interessate le conoscenze, gli strumenti e gli elementi fondamentali delle strategie di comunicazione da adottare nell’interazione personale, d’ufficio con e per le persone sorde –con particolare riferimento alle modalità visivo-gestuali attraverso la LIS (Lingua Italiana dei Segni).

Il corso avrà inizio il 24 ottobre 2013, e terminerà nel mese di maggio 2014, avrà la durata di 160 ore e le lezioni saranno tenute da docenti dell’ENS (presidente Rocco Morese). Le lezioni si svolgeranno nelle ore pomeridiane di ogni giovedì e sabato.

Al termine del corso a coloro che supereranno le prove di valutazione, sarà rilasciato un attestato che consente l’iscrizione al corso di 3° livello LIS (ultimo livello per poter accedere ai successivi corso di specializzazione:
Operatore Tecnico della Comunicazione LIS, di Assistente alla comunicazione e/o interprete della Lingua dei Segni).

“L’associazione di volontariato dei Carabinieri è impegnata da diversi anni in questo settore nell’auspicio di fornire ai corsisti la possibilità di uno sbocco nel mondo del lavoro, che in questi momenti è più difficoltoso a causa della generale crisi che ci attanaglia”, dichiara il  Cav. Uff. Ferdinando Polione.

http://bat.ilquotidianoitaliano.it/

Newsletter