La marcia dei sordi: “Riconoscete la lingua dei segni”

0
1.889 Numero visite

In centinaia in corteo per le vie del centro di Milano chiedono il riconoscimento della Lingua Italiana dei sordi “per abbattere tutte barriere, al lavoro, a scuola, nella comunicazione, nella vita”.

Corteo a Milano
Corteo a Milano

GUARDA LE FOTO

“Un modo per capire come si sente un sordo ogni giorno” è stato il commento di chi la lingua dei segni la conosce e ha dato voce agli slogan scanditi con le mani. Da via San Marco a piazza Duomo, Ente Nazionale Italiano e Federazione Francese, coinvolte in un gemellaggio che ha portato molti dei partecipanti a marciare a piedi da Lione fino a Milano. il sindaco Giuliano Pisapia ha salutato il corteo, naturalmente in lingua dei segni, al suo passaggio sotto Palazzo Marino

http://milano.repubblica.it

Newsletter