Inps, deficit sotto controllo, prestazioni non a rischio

0
37 Numero visite
La sede Inps di via dell'Amba Aradam a Roma, 15 aprile 2020. ANSA/CLAUDIO PERI

L’emergenza ha richiesto risposte straordinarie senza precedenti

“L’emergenza Covid ha richiesto da inizio anno risposte straordinarie, che hanno impegnato l’Inps in attivitĂ  di sostegno al Paese che non hanno precedenti. L’equilibrio dei conti dell’Istituto non è in discussione ed ogni aggravio generato dall’eccezionalitĂ  del periodo viene costantemente monitorato e ha garanzia di copertura nel complessivo controllo dei conti pubblici e nelle manovre di Governo e Parlamento”. Lo scrive l’Inps in una nota.

“Il deficit particolare di questo anno, che segue un 2019 dai conti in attivo, non mette a rischio nĂ© le future prestazioni nĂ© la validitĂ  delle misure a sostegno di cittadini e imprese” precisa l’istituto di previdenza. A lanciare l’alert sui conti dell’Inps il quotidiano La Stampa che in apertura titola “Il Covid affonda i conti dell’Inps”, parlando di “altri 2 miliardi di buco” che porterebbero il passivo a 28 miliardi.

 

Newsletter