730/2017: detraibilità dell’interprete per i sordi

0
1.627 Numero visite

Nella dichiarazione dei redditi 2017, relativa all’anno di imposta 2016, è possibile detrarre dall’ imposta lorda il 19% delle spese sostenute nel 2016 per i servizi di interpretariato dei soggetti riconosciuti sordi ai sensi della legge 381/1970.

L’agevolazione riguarda i soggetti minorati sensoriali dell’udito, affetti da sordità congenita o acquisita durante l’età evolutiva che abbia compromesso il normale apprendimento del linguaggio parlato.

Attenzione: la detrazione non spetta per i servizi resi ai soggetti affetti da sordità

  • di natura esclusivamente psichica
  • dipendente da causa di guerra, di lavoro o di servizio.

Per fruire della detrazione i soggetti interessati devono essere in possesso delle certificazioni fiscali rilasciate dai fornitori dei servizi di interpretariato, e non essendo previsto un limite di spesa, la detrazione può essere calcolata sull’intero costo sostenuto e documentato. Tali spese vanno indicate nel 730/2017 al rigo E8/E10 con il codice 30.

Come chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella Circolare 7/e del 4 aprile 2017, la documentazione da controllare e conservare per usufuire della detrazione per i servizi di interpretariato dei soggetti riconosciuti sordi è la seguente:

  • certificazioni fiscali rilasciate dai fornitori dei servizi di interpretariato
  • certificazione relativa al riconoscimento dell’handicap
  • è possibile autocertificare il possesso della documentazione attestante il riconoscimento della sussistenza delle condizioni personali di disabilità.

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Ti potrebbe interessare anche l‘E-book Detrazioni 730/2017. Le 100 voci che fanno risparmiare completo di casi svolti, faq e suggerimenti pratici.

Rimani sempre aggiornato con le novità, gli approfondimenti contenuti nel Dossier 730/2017 e Redditi PF 2017

https://www.fiscoetasse.com

 

Newsletter