Invalidità per cecità, il codice esenzione è C05

0
2.460 Numero visite

La Legge italiana consente di non pagare il ticket se colpititi da patologie che non consentono di lavorare

beautiful woman

 

Nell’ambito dei codici che identificano le persone esenti dal ticket, il C05 corrisponde alle persone alle quali è stato riconosciuto lo status di “cieco assoluto”. La Legge italiana consente a queste persone non pagare la quota dovuta per la compartecipazione alla spesa sanitaria. I pazienti sono così inseriti nella categoria degli invalidi civili. Secondo la legislazione italiana, i cittadini vengono considerati tali quando restano vittime di incidenti, non legati al lavoro al servizio militare, o quando sono portatori di malformazioni congenite che ne limitino o annullino le capacità lavorative o relazionali. In generale, i codici di esenzione per invalidità civile vanno dal C01 al C06.

Chi rientra nella categoria C05. Secondo la definizione dell’Inps, sono considerati ciechi civili i soggetti che “a seguito di visita medica presso la competente Commissione Sanitaria, siano riconosciuti affetti da cecità totale o abbiano un residuo visivo non superiore a un ventesimo in entrambi gli occhi per causa congenita o contratta non dipendente dalla guerra, da infortunio sul lavoro o dal servizio”.

Per maggiori informazioni. I cittadini che hanno diritto all’esenzione dal ticket per cecità assoluta e hanno ottenuto l’assegnazione del codice C05 possono rivolgersi, per saperne di più, al proprio medico di famiglia. Questo è infatti in possesso della tabella completa delle prestazioni sanitarie e delle relative esenzioni che derivano dallo status di invalido civile per cecità assoluta.

@gianlucacasponi

http://www.bussolasanita.it/

Newsletter