La legge prevede che le aziende con oltre 15 dipendenti assumano persone con disabilità in percentuale alla quantità dei lavoratori dell’azienda stessa. Nel Mantovano i posti di lavoro da riservare alle persone con disabilità sarebbero 1862. Ben 878 di questi risultano scoperti.

MANTOVA. La legge prevede che le aziende con oltre 15 dipendenti assumano persone con disabilità in percentuale alla quantità dei lavoratori dell’azienda stessa. Nel Mantovano i posti di lavoro da riservare alle persone con disabilità sarebbero 1862. Ben 878 di questi risultano scoperti.

Per aumentare le opportunità di lavoro per le persone con disabilità è nato Sinergie per il lavoro, progetto sostenuto da Fondazione Cariplo e promosso dal consorzio di cooperative sociali Solco Mantova in collaborazione con l’Ufficio di collocamento mirato della Provincia. L’obiettivo è quello di incentivare nel nostro territorio il ricorso all’articolo 14 del decreto legislativo 276 del 2003, in base al quale l’azienda, invece di assumere direttamente la persona con disabilità, lo può fare tramite cooperative sociali di tipo B alle quali si impegna ad affidare commesse di lavoro. La convenzione siglata tra azienda e cooperativa ha per oggetto l’inserimento lavorativo di persone con disabilità assunte con un rapporto di lavoro subordinato, anche a tempo determinato, non inferiore a 12 mesi. In questo modo le imprese rispettano la legge evitando sanzioni. Nello stesso tempo maggiore è il numero di persone con disabilità che possono avvicinarsi al mondo del lavoro. Il progetto presentato ieri mette a disposizione delle aziende anche una figura specializzata dello sportello lavoro di Solco che potrà supportarle nella selezione del personale e negli adempimenti amministrativi.

Il servizio di supporto sarà rivolto anche a tutte le coop che operano nel territorio per facilitare il loro accesso alla procedura della convenzione dell’articolo 14. Il ricorso a quest’ultimo è modesto nella nostra provincia. Nel 2019 erano 30 i posti convenzionati in 28 aziende, con 13 cooperative coinvolte. L’obiettivo del progetto è quello di portare a termine almeno 30 inserimenti in azienda con convenzioni basate sull’articolo 14 e almeno cinque assunzioni in coop sociali. Il tutto coinvolgendo trenta aziende del territorio e dieci cooperative. «Un traguardo ambizioso, che prevede un importante lavoro di rete tra pubblico, privato e terzo settore e la creazione di un modello virtuoso di funzionamento da restituire al territorio al termine del progetto, previsto nel 2022», il commento di Marzia Marchioro, responsabile funzione commerciale del progetto.

«Vogliamo accrescere il numero di collocamenti di persone disabili – le parole di Gianluca Ruberti, direttore dei servizi al lavoro di Solco – Con questo progetto vogliamo mettere a sistema un lavoro di regia con tutti gli enti coinvolti per rafforzare l’utilizzo delle convenzioni con le cooperative sociali e incentivare così le aziende ad adempiere ai propri obblighi occupazionali”. Per informazioni, sportello lavoro Solco Mantova, via Imre Nagy 28. Contatti 0376384961, articolo14@sinergieperillavoro.it e www.sinergieperillavoro.it.

 

Newsletter