Pensioni: Ocse, precario oggi rischia povertà da anziano

0
1.083 Numero visite

L’organizzazione mette sotto accusa il metodo contributivo e l’assenza di pensioni sociali

aa579155b353a14e7f113311ea50b57f PARIGI  – In Italia, “l’adeguatezza dei redditi pensionistici potrà essere un problema” per le generazioni future, e “i lavoratori con carriere intermittenti, lavori precari e mal retribuiti sono più vulnerabili al rischio di povertà” durante la vecchiaia”. Lo scrive l’Ocse accusando il ”metodo contributivo” e l’assenza di pensioni sociali.

http://www.ansa.it

Notizie via email