Roma sott’acqua: Lorenzo, 19enne non udente, resta intrappolato nell’auto nel sottopasso allagato

POMERIGGIO DA INCUBO PER UN GIOVANE AFFETTO DA SORDITA' IERI POMERIGGIO A ROMA

0
642 Numero visite

Paura ieri pomeriggio a Roma dove un automobilista con disabilità è stato salvato da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile dopo essere rimasto bloccato in un sottopasso allagato. A bordo della sua auto, una Ford Fiesta, il giovane non si é accorto dell’allagamento ed è rimasto in panne, con l’acqua che cominciava ad entrare nell’abitacolo.

Roma, ragazzo non udente resta intrappolato nell’auto

E così Lorenzo, un 19enne romano affetto da sordità, è rimasto letteralmente intrappolato in macchina. Senza perdersi d’animo tuttavia è riuscito ad allertare in qualche modo i Carabinieri di pattuglia in transito che si sono fermati e lo hanno soccorso. I militari hanno così forzato la portiera traendolo in salvo.

L’episodio, non certo l’unico a Roma, si è verificato intorno alle 14.30. La zona è quella del sottopasso tra Via Silvio D’Amico e Via Gaspare Gozzi in zona Ostiense, finito sott’acqua dopo il nubifragio. Il ragazzo, fortunatamente e nonostante il grande spavento, per fortuna non ha riportato conseguenze.

Notizie via email