Scomparso Piero Giorgi da Roma: è sordo e ha morbo di Parkinson. La famiglia: “Aiutateci a trovarlo”

0
98 Numero visite

Piero Giorgi ha 67 anni, si è allontanato dalla sua abitazione venerdì 24 ottobre intorno alle 16.30 e non ha più fatto ritorno. L’uomo è completamente sordo ed è affetto dal morbo di Parkinson, non ha con sé i documenti né le medicine. “Temiamo sia caduto e abbia sbattuto la testa in qualche posto isolato, aiutateci a cercarlo”.

Un uomo di 67 anni è scomparso dalla sua abitazione nel quartiere di Axa Malafede il pomeriggio del 24 ottobre alle 16.30. Sono diversi giorni che manca da casa, la famiglia è disperata e ha lanciato un appello su Facebook per provare a rintracciarlo. L’uomo si chiama Piero Giorgi, ha 67 anni ed è affetto da morbo di Parkinson. È completamente sordo, è uscito senza mascherina e non ha portato con sé le medicine e i documenti necessari per la sua malattia. Secondo quanto dichiarato dalla figlia, l’ultimo avvistamento c’è stato venerdì (ossia il giorno della scomparsa) a piazza Eschilo alle 17. Amici, familiari e residenti hanno setacciato la zona per trovare l’uomo, ma al momento di Piero Giorgi ancora nessuna notizia. “Potrebbe essere ovunque – spiegano i familiari – A causa della mancanza di medicine non sarà più in grado di muoversi. Oltretutto è completamente sordo. Vi prego di aiutarci nelle ricerche, temiamo sia caduto e abbia sbattuto la testa in qualche posto isolato. Ama passeggiare nei parchi e nei terreni di campagna”.

Scomparso Piero Giorgi, l’ultimo avvistamento a piazza Eschilo

“Vi chiedo un ulteriore aiuto per risalire agli autisti Atac che nel pomeriggio di venerdì ottobre erano di turno sulle linee 709 e 016 – dice la figlia di Piero Giorgi – Mio padre non può essere scomparso nel nulla. Ultimo e unico avvistamento certo che abbiamo è stato fatto, ripeto, a piazza Eschilo intorno alle 17. Aiutateci a capire cosa può aver fatto dopo e se è salito su qualche autobus”. L’uomo, spiega la figlia, al momento della scomparsa potrebbe aver avuto indosso una tuta grigia e una tracolla verde. Purtroppo, non ha con sé i documenti che potrebbero aiutare a identificarlo. “Chiamate i carabinieri di Acilia se lo vedete”, l’appello della figlia dell’uomo, ormai fuori casa da quattro giorni.

 

 

Newsletter