A Catanzaro interessante seminario riservato alle persone sorde

0
191 Numero visite

Si è svolto lunedì 28 maggio, presso la Sala Conferenze Oro della Cittadella Regionale della Calabria a Catanzaro (CZ), il primo seminario organizzato in Italia e riservato alle persone sorde sull’utilizzo del drone dal titolo “I Droni: dall’uso ricreativo alla professione”.

29 maggio 2018

Il seminario, organizzato da Dron-e Riprese Aeree per Applicazioni Civili Centro Addestramento Riconosciuto ENAC con la collaborazione dell’Ente Nazionale Sordi ONLUS Consiglio Regionale Calabria, ha visto la partecipazione di circa 40 persone sorde provenienti da tutta la Regione Calabria e da varie parti d’Italia, le quali hanno assistito alla lezione dell’istruttore certificato ENAC Antonio Mazza di Dron-e sull’uso ricreativo e professionale del drone, sui limiti normativi vigenti, sull’opportunità di organizzare prossimamente un corso riservato alle persone sorde per il conseguimento della licenza di guida dei droni.

Il seminario, condotto e moderato da Saverio Mirijello e tradotto in LIS (Lingua dei Segni Italiana), ha visto l’intervento anche di importanti autorità quali Ivan Cardamone Vice Sindaco di Catanzaro, che ha ribadito la vicinanza delle istituzioni alle persone affette da disabilità, Domenico Pallaria Direttore Generale del Dipartimento Presidenza della Regione Calabria, che ha salutato i presenti ringraziando l’ENS per il gradito invito e per tutte le attività che organizza periodicamente in favore delle persone sorde, e Roberto Arcadia Rappresentante del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento della Motorizzazione Civile di Catanzaro, il quale ha illustrato gli usi del drone nell’ambito professionale e nell’attività istituzionale dello Stato con particolare riferimento alle problematiche della sicurezza stradale.

Nel pomeriggio, dopo la consegna degli attestati e il pranzo con il rituale taglio della torta, all’esterno della Cittadella Regionale della Calabria è stata eseguita una simulazione di volo con il drone da parte dell’istruttore Antonio Mazza.
Successivamente, a conclusione della giornata, i partecipanti al seminario si sono recati sulle spiagge di Roccelletta dove, affiancati sempre dall’istruttore, hanno avuto la possibilità di effettuare dei voli didattici ricreativi con il proprio drone
Newsletter