Sordomuto e disoccupato vive in una casa fatiscente, l’appello: “Aiutatelo”

0
972 Numero visite

La storia di Luigi Diego Loretta, che percepisce solo la pensione d’invalidità di circa 400 euro al mese con cui non arriva neanche a fine mese

Ha chiesto aiuto ai servizi sociali del Comune di Canicattì perché le sue condizioni richiederebbero assistenza straordinaria.

È sordomuto dalla nascita, vive in un’abitazione fatiscente ed è disoccupato. Percepisce solo la pensione d’invalidità di circa 400 euro al mese con cui non arriva neanche a fine mese. È la storia di Luigi Diego Loretta – raccontata dal quotidiano La Sicilia – 47enne che si è rivolto ai servizi sociali per chiedere aiuto, ma – si legge sul quotidiano – “aiuto che sino a questo momento però gli è stato negato”.

“Diego Loretta cerca un lavoro – si legge – ma non riesce a trovare nulla. Ha bisogno urgente di un’abitazione dove potere vivere lontano dall’umidità e dai pericoli. Infatti, il tetto della sua abitazione presenta profonde spaccature con il rischio che possa venire giù da un momento all’altro”.

A lanciare un appello per aiutare Diego Loretta sono stati alcuni conoscenti che hanno preso a cuore la sua vicenda personale

http://canicatti.agrigentonotizie.it

Newsletter