Bambina sorda impara a sciare con l’aiuto dei maestri di Bielmonte

0
941 Numero visite

Ha preso parte al corso durante le vacanze natalizie.

Risale a questo Natale un’iniziativa che promette di portare Biella a livelli di eccellenza in Italia nell’ambito delle scuole sciistiche: per merito della scuola di sci Monte Marca di Bielmonte infatti durante le ultime vacanze una bambina sorda ha potuto prendere parte ad un corso di sci per principianti ad un livello assolutamente paritario rispetto agli altri partecipanti.

Babbo Natale sulle piste di Bielmonte
Babbo Natale sulle piste di Bielmonte

Come ci spiega la sig.ra Bonadeo, moglie del direttore della scuola Pietro Bonadeo e coadiuvante del maestro di sci, “durante le vacanze di Natale siamo stati contattati da una famiglia con due bambine, di cui una sorda, per la possibilità di prendere parte ad un corso principianti. Ci sarebbero dovuti essere più bambini, ma data la mancanza di neve non abbiamo potuto attivare il corso avanzato. La bambina ha così iniziato le dieci ore del corso, unica sorda tra i compagni, mentre il maestro, Enrico Barbero, veniva supportato da una giovanissima mediatrice linguistica (14 anni) che traduceva le sue indicazioni. Alla fine i genitori si sono dichiarati molto soddisfatti: la bambina si è perfettamente integrata e ha ottenuto ottimi risultati. Ciò ci ha fatto molto piacere”.

“Abbiamo deciso di tenerci in contatto con il padre, anch’esso sordo e membro dell’associazione “Vedo Voci’, per provare ad allargare l’iniziativa. A seguito della pubblicazione di alcuni articoli siamo stati contattati tramite Face book da una fiduciaria di Mondobimbi, in virtù di una possibile collaborazione, così come dalle sedi locali dell’Ente Nazionale Sordi; ci tengo però a precisare che sono stati entrambi contatti a puro titolo informativo. Speriamo di riuscire ad estendere i nostri servizi nel solco di questa iniziativa, siamo già i soli a Biella e tra i pochi in Italia che mettono a disposizione maestri abilitati ad insegnare a persone con varie disabilità”.

Eric Repetto

http://www.laprovinciadibiella.it

Newsletter