“Aiuto Polizia, arrestatemi”. Ladra salvata dal linciaggio

0
1.158 Numero visite

Era stata bloccata in strada da alcuni cittadini la donna di nazionalità lituana che poco prima si era resa responsabile di un furto in appartamento.

Aveva approfittato della disabilità dell’anziana anziana nonna della proprietaria che, in quanto non udente, era rimasta ignara della presenza della sconosciuta.

furto-identita

Nel fuggire però si era imbattuta nella padrona di casa che ha riconosciuto il proprio giubbotto indossato dalla sconosciuta ed ha richiamato l’attenzione dei passanti. La malvivente, già nota alle forze dell’ordine, è finita in carcere

Ha rischiato di essere linciata dopo essere stata bloccata in strada da alcuni cittadini. Le forze dell’ordine hanno dovuto salvare dalla folla una donna di nazionalità lituana che poco prima si era resa responsabile di un furto in un appartamento in via Isole Figi, in compagnia di un uomo. Nel fuggire, aveva strattonato la proprietaria dell’appartamento che, tra le urla,  aveva richiamato l’attenzione dei passanti che avevano provveduto a segnalare l’accaduto  al 113.

Quando è stata arrestata da una pattuglia del Commissariato “Lido di Roma”, la ladra, con numerosi precedenti di Polizia e con vari “alias”, si era liberata del giubbotto appartenente  alla proprietaria di casa, di cui si era impossessata poco prima, mentre il suo complice era riuscito a far perdere le proprie tracce. Nella borsa della donna sono stati rinvenuti alcuni attrezzi atti allo scasso, che erano stati utilizzati per asportare in maniera totale la serratura dell’appartamento, nel quale, come constatato durante un successivo sopralluogo, era presente l’anziana nonna della proprietaria che, in quanto non udente, era rimasta ignara di tutto.
La donna, identificata per N.N., lituana di 37 anni, ultimati gli accertamenti è stata tratta in arresto per rapina impropria.

 

http://www.affaritaliani.it/

Notizie via email