E’ nata l’Associazione Nazionale Sordi Onlus

0
1.420 Numero visite

Costituita con l’obiettivo di stimolare la partecipazione attiva delle persone audiolese alla vita pubblica, tutelare maggiormente i lori diritti a 360°

Catanzaro1È nata una nuova associazione nazionale denominata “Associazione Nazionale Sordi Onlus” con sede a Catanzaro. L’associazione è stata costituita con l’obiettivo di stimolare la partecipazione attiva delle persone audiolese alla vita pubblica, tutelare maggiormente i lori diritti a 360° sanciti dalla Costituzione italiana, avviare un confronto con tutte le forze politiche e sociali presenti in città e sul territorio nazionale, dialogare con le associazioni in linea generale e culturali e con le realtà produttive che operano nel nostro territorio.

 VISITA SU FACEBOOK

“La nostra iniziativa – secondo i propositi dei soci fondatori – è unica nel suo genere: oltre a tutti gli obiettivi completi prefissati dal nostro statuto che è nata nel mese di giugno con atto notarile, c’è quella del monitoraggio e vigilanza sui prezzi delle protesi acustiche. E’ importante, dice il presidente, che la vigilanza sui prezzi delle protesi a tutela delle persone anziane e su tutti gli audiolesi in genere dove purtroppo non esiste un controllo dei prezzi che qui in Italia è troppo alto rispetto nella media europea.

In Calabria abbiamo, secondo l’istat ufficiale, 25 mila persone con disturbi uditivi e a livello nazionale oltre 7,6 milioni utenti certificati tra le diverse categorie ma la maggioranza predominante sono le persone anziane. Qui entriamo noi con i nostri esperti medici selezionati con il fine di aiutare tutte le categorie di persone sorde o audiolese a prestare ogni tipo di assistenza e tutela. Cercheremo di aiutare anche quelle persone che non si possono permettere di comprare le costose apparecchiature acustiche con iniziative e azioni che vengono da tutte le soluzioni fornite dalle leggi e bandi pubblicate, nonché con fondi di solidarietà sia a livello regionale che a livello nazionale. Inoltre mi preme sottolineare che particolare  promozione di attività facilitanti l’inserimento sociale degli audiolesi soprattutto alla ricerca del lavoro e della formazione di ogni forma professionale attraverso i protocolli d’intesa con tutte le istituzioni di buona volontà, noi del consiglio direttivo vogliamo accomunare tutte le iniziative  che sono animate da passione, competenza e dedizione nel fornire il proprio apporto alla collettività attraverso la loro professione e d’impegno civile.

La nostra ambizione è quella di costruire un contenitore dinamico e plurale, un punto d’approdo unico in cui queste nuove energie che hanno maturato profonda sfiducia verso le associazioni possano diventare artefici di una nuova stagione di sviluppo e dare risposte alle giovani generazioni, anziani e ai territori più disagiati e alle persone emarginate.

L’Associazione è aperta a tutti coloro che vogliono dare un serio contributo a questo nuovo progetto.

http://www.catanzaroinforma.it/

 

Newsletter