Roma. Un silenzio carico di significati

0
1.217 Numero visite

L’ ALTRA mattina sulla metropolitana piena di gente malmostosa e già pronta a prendere a cazzotti la giornata, una coppia di sordomuti stava avendo una discussione, civile ma animata. Nessuno dei due gesticolava, né emetteva un suono ovviamente, ma era come se il loro diverbio rimbombasse dentro quella carrozza stipata di persone chiassose per davvero.

metropolitana-Roma-linea-B

 

Quasi tutti, a un certo punto, si sono concentrati su quella lite muta. A calamitare la loro attenzione era stato il silenzio. Assordante più di qualunque strepito. Chissà se, in quest’ epoca così rumorosa, si comincerà a capire che stare zitti è un pregio, e non un difetto.

Stefano Risso Roma
29 marzo 2013 —   pagina 28
Newsletter