«Vado oltre i cinque sensi grazie allo sport e alle parate»

0
193 Numero visite

Giuseppe Cirrone ha 34 anni, siciliano di nascita ma ormai ma bresciano d’adozione. La sua storia parla di una sete quotidiana di normalità scandita dal calcio.

In azione. Giuseppe Cirrone, 34 anni, gioca a Torino e veste anche la maglia della Nazionale

Giuseppe è sordo e ha scoperto il suo amore per il pallone da ragazzino: «Ho cominciato a ricoprire il ruolo di portiere quando frequentavo l’istituto scolastico per sordi di Padova. Lì si giocavano tornei regionali e per la Sicilia nessuno voleva stare fra i pali. Mi sono offerto volontario ed eccomi qui. Problemi sul campo? No, noi comunichiamo con l’empatia».

Oggi Giuseppe è uno dei protagonisti del campionato nazionale di calcio a 5 organizzato dalla Fssi, la Federazione Sport Sordi Italia. Colonna portante della Gss Torino e della Nazionale sordi di calcio a 5 e ha raccontato al Giornale di Brescia la sua storia

https://www.giornaledibrescia.it