Maria Chiara, non udente, ma grande talento in vasca: exploit ai Campionati italiani e convocazione per gli Europei

0
300 Numero visite
Pubblicità

L’ennesimo exploit fenomenale ai Campionati Italiani Fssi (Federazione Sport Sordi Italia) ha finalmente e meritatamente reso realtà il sogno di Maria Chiara Cera. La nuotatrice maceratese parteciperà ai prossimi Europei di nuoto Edso (European Deaf Sports Organisation) per non udenti che si terranno in Polonia dal 2 al 7 luglio. Una gioia immensa per la diciottenne atleta e per la società che l’ha svezzata e cui è tesserata, il Centro Nuoto Macerata.

Pubblicità

Durante gli ultimi Assoluti che si sono tenuti a Roma nei giorni scorsi, Maria Chiara ha nuovamente impazzato in vasca, dominando al punto da portarsi a casa ben 5 titoli italiani: nei 50, 100 e 200 dorso, nei 50 e nei 100 stile. Più, anche un grintoso argento nei 200 misti dietro alla sua compagna di nazionale. Una razzia, un’altra collezione di medaglie che stavolta le sono valse l’ambita “chiamata” azzurra

L’allenatore del Team Italia Fssi, Vito Del Priore, già lo scorso marzo aveva lasciato intendere che Maria Chiara sarebbe stata una delle gemme del gruppo, adesso è tutto ufficiale. Pertanto da giovedì a sabato, 6 nuotatori italiani, 4 per il settore maschile e due ragazze, si ritroveranno al Centro Federale Fin di Ostia per un allenamento collegiale di preparazione. Poi subito il decollo alla volta di Lublino dove, nella piscina olimpionica, Maria Chiara salirà sui blocchi di partenza per 6 gare individuali e 2 staffette. E chissà che non possa regalarsi e regalare altre imprese.

Esami in acqua con i migliori del continente che seguiranno altri e diversissimi esami sui banch, sì perché la pluricampionessa italiana in questi giorni è impegnata a scuola proprio con gli esami di maturità che si concluderanno giusto alla vigilia dell’impegno europeo.

Al fianco della giovane maceratese in Polonia ci sarà Franco Pallocchini, l’allenatore che ha da sempre accompagnato Maria Chiara nella sua crescita natatoria, costellata di successi regionali e nazionali nel settore Salvamento della FIN e di record e campionati italiani nel settore nuoto della Fssi. Comprensibilmente contento per la convocazione, coach Pallocchini cerca di moderare gli entusiasmi consapevole che per Maria Chiara questa sarà un’occasione per incamerare esperienza utile per preparare al meglio i prossimi impegni internazionali.

https://picchionews.it

Notizia