La situazione economica, legislativa, sociale del mondo della disabilità, del dolore, della sofferenza è irrisolta da tutti i Governi!

0
1.618 Numero visite
Pubblicità

Con Circolare del 31 dicembre 2015 l’INPS ha deliberato le “ provvidenze economiche “ 2016 per il mondo della disabilità.

Pubblicità

ESODATI:CAMUSSO,PRONTI ANCHE A SCIOPERO,MONTI RESPONSABILEPensando alle Istituzioni che lo permettono, al Governo che preferisce dare 500 euro ai giovani per le loro “ allegre necessità “, perché non provvedono al mondo della disabilità, del dolore, della sofferenza, che sopravvive nella più totale necessità ?

 

Tipo di provvidenza Importo Limite di reddito
2015 2016 2015 2016
Pensione ciechi civili assoluti 302,53 302,53 16.532,10 16.532,10
Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati) 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Pensione ciechi civili parziali 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Pensione invalidi civili totali 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Pensione sordi 279,47 279,47 16.532,10 16.532,10
Assegno mensile invalidi civili parziali 279,47 279,47 4.800,38 4.800,38
Indennità mensile frequenza minori 279,47 279,47 4.800,38 4.800,38
Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti 880,70 899,38  Nessuno Nessuno
Indennità accompagnamento invalidi civili totali 507,49 512,34  Nessuno Nessuno
Indennità comunicazione sordi 252,20 254,39  Nessuno Nessuno
Indennità speciale ciechi ventesimisti 203,15 206,59 Nessuno Nessuno
Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major 502,39 502,39 Nessuno Nessuno

Le famiglie di questi nostri concittadini sono molto preoccupate per la carenza d’interventi di natura economica, legislativa, sanitaria, soprattutto quelli che riguardano l’andamento economico, mentre i “rincari” del costo della vita si fanno sempre più sentire .

Ci dicono che si è chiuso un “ciclo politico” caratterizzato dal mancato raggiungimento di traguardi significativi, mentre si è aperto un “nuovo scenario” che non è invidiabile rispetto al precedente, soprattutto perchè dettato dalle condizioni sociali in cui si trovano i disabili fisici e gli handicappati mentali !

Ci dicono ancora che la nostra economia va bene, mentre, pare, fa acqua da tutte le parti .

Ci dicono che il nostro status sociale è in “ebollizione”, ma non si vuol ammettere che la nostra Italia continua ad essere terra delle contraddizioni, terra martoriata dalle tante parole e vicissitudini inutili, dove ogni giorno vi sono “problemi”, che non vengono risolti a causa di una mancata programmazione di priorità, aumento delle imposte, tasse ed altre “trovate” : ci domandiamo perché deve pagare sempre e solo il semplice cittadino ?

Mentre diminuisce la speranza per giorni migliori, ecco che la Politica ci predica e ci ammannisce le più belle parole e ci vogliono insegnare il significato ed il sentimento della solidarietà, ma siamo convinti che i servizi pubblici sono necessari e devono essere riveduti con criteri non solo obbedienti allo spending review, ma in un contesto che tenga concretezza, valori, moralità, etica, orientati, diretti al bene comune, non parole, parole,parole !

Nell’Anno del Giubileo Straordinario della Misericordia Papa Francesco ha consegnato a tutti un Messaggio di Misericordia ricordandoci che lo “stile di Dio non è lo stile dell’uomo”, perché “Dio vince” con l’umiltà, come dimostra la fine del più grande dei profeti, Giovanni Battista, che preparò la strada a Cristo per poi farsi da parte “.( Vangelo del 5 febbraio 2016, durante l’Omelia della Messa celebrata a Casa Santa Marta ).

E con le parole del Santo Giovanni Paolo II°: “Andiamo avanti con speranza”.

Previte

http://digilander.libero.it/cristianiperservire 

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto nè gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti.

 

Notizia