I sordi di Milano protestano sotto Palazzo Marino: “Non avete fatto nulla”

0
1.992 Numero visite

corteosordimilanoDopo la manifestazione del 28 giugno, il popolo sordo, questa volta solo di Milano e provincia, torna in piazza. “Ci sentiamo disabili di serie b, invisibili, ecco perché manifestiamo” ha spiegato la Presidente dell’Ente nazionale sordi di Milano, Mara Paola Domini, motivando la protesta sotto Palazzo Marino. “Siamo in tanti, i soci a Milano sono 1500 più i non iscritti. E per EXPO? Non è stato fatto nulla. Quindi dovrò dire a tutti i sordi del mondo di rimanere a casa”

(video di Elena Peracchi)

http://video.gelocal.it

 

Milano: non udenti in piazza contro il Comune

Chiedono servizi di interpretariato – rcd
Non udenti in piazza con striscioni, cartelli e fischietti. Davanti a Palazzo Marino, a Milano, la mobilitazione organizzata dall’Ens, ente nazionale sordi, per rivendicare il diritto alla comunicazione e all’accessibilità. In particolare la protesta è contro l’amministrazione cittadina, che da due anni non fornisce più servizi di interpretariato.
Una delegazione dell’Ens è poi entrata in consiglio comunale dove ha incontrato il vicepresidente del consiglio Andrea Fanzago e il Presidente Commissione Politiche Sociali Marco Cormio. (RCD – Corriere Tv)
Notizie via email