Disabile sordomuta pestata a sangue e rapinata in casa di 30mila euro

1
1.684 Numero visite

Arancia meccanica ad Arsiero: hanno smesso di picchiare
l’anziana solo quando ha indicato il nascondiglio del denaro

20130815_carabinieri_rapina

VICENZA – Arancia meccanica ad Arsiero (Vicenza): una donna sordomuta di 87 anni è stata pestata a sangue da una banda, che ha smesso soltanto quando la donna ha indicato il nascondiglio nel quale teneva 30mila euro, i risparmi di una vita, con i quali si sarebbe garantita una vecchiaia serena. Portata in ospedale,secondo quanto riferisce Thiene on Line l’anziana è stata sottoposta a un intervento chirurgico per cercare di ridurre le fratture al volto, provocate dalla furia dei malviventi.

Entrati in casa, i banditi non si sono fatti impietosiredalle condizioni della donna disabile e hanno cominciato a picchiarla fino a quando, disperata e dolorante, la vittima non ha indicato loro il nascondiglio dei 30mila euro.

http://www.gazzettino.it/

Newsletter

1 commento