Cortometraggio Sordo “La Realtà al Contrario” vola alla VI edizione dell’EIFF

0
1.822 Numero visite

“La Realtà al Contrario” vola alla sesta edizione dell’Ecologico International Film Festival che si terrà dal 18 al 24 agosto a Nardò (Le). la-realt-al-coE’ un cortometraggio prodotto dall’Associazione “L’Impronta” ONLUS de L’Aquila in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi- Sezione Provinciale de L’Aquila, con il sostegno della Regione Abruzzo.

di Roberta Masci

la-realt-al-contrario (1)Il corto, frutto di un laboratorio cinematografico coordinato dal regista Daniele Cini, serve a sensibilizzare il mondo degli udenti su una realtà spesso marginalizzata e poco conosciuta, quella dei sordi, la cosiddetta “Realtà al contrario”.
Un sorprendente cortometraggio che ci catapulta nel mondo dei sordi. Non è una semplice descrizione di una realtà sorda, ma un modo di far vibrare le emozioni in un “gioco” di sguardi, di toni, di voci, pause, espressioni del viso e lingua dei segni regalando una riflessione.
Ci si pone un interrogativo: chi è e come vive il Sordo? In che modo si conosce ciò che si crede di conoscere? Parliamo della stessa Conoscenza?
Si è abituati a pensare che tale realtà si possa “scoprire” semplicemente parlando, studiando e conoscendo i sordi.
Non basta.
Un’idea sarebbe catapultare un giovane udente in un mondo sordo. Di botto; passanti, commercianti, forze dell’ordine, medici e animali sordi ovunque, oggetti quotidiani fatti paradossalmente a misura dei sordi: una sveglia, un telegiornale…
Il giovane udente si scopre solo, sbalordito, sconcertato in questo mondo nel quale non capisce e non si sente capito; in una parola: isolato.
Questo si propone il corto: raccontare come vive un sordo in una realtà non sua, ma quotidiana!

http://www.improntalaquila.org

 

Newsletter