Siracusa, Il “Processo ad Antigone” anche in Lis

0
1.207 Numero visite

Grazie alla sensibilità dell’associazione “Amici dell’INDA”, per la seconda stagione consecutiva, la comunità dei sordi siracusani avrà la possibilità, grazie alla presenza di un interprete LIS, di assistere, nell’ambito della manifestazione AGON 2013, al “Processo ad Antigone”.

lis_cuoreL’importante evento è una grande occasione di dare la possibilità a tanti sordi appassionati di teatro di potersi avvicinare nuovamente agli importanti eventi messi in scena. Infatti, su iniziativa della Fondazione INDA, dell’ISISC, dell’Associazione Amici dell’INDA e dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa, Sabato 15 giugno alle ore 21 al Teatro Greco, con ingresso libero, sarà tenuto il “PROCESSO AD ANTIGONE: EROINA O SOVVERSIVA?”.

L’edizione 2013 di AGON prende lo spunto dalla tragedia “Antigone” di Sofocle. Antigone è accusata di aver attentato all’integrità dello Stato di Tebe violando l’Editto di Creonte, dando sepoltura al fratello Polinice.
Anche quest’anno, grazie all’intervento della prof.ssa Bernadette Lo Bianco, referente per il turismo accessibile per la Sicilia del Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche (FIABA), ideatrice e promotrice dell’iniziativa “Teatro per Tutti”, la presenza della comunità dei sordi siracusani continua ad essere un vero e proprio esempio di abbattimento delle barriere comunicative, nel segno della continuità della fattiva collaborazione tra FIABA, l’Associazione Amici dell’INDA, l’Ente Sordi di Siracusa e la Fondazione INDA.

http://www.siracusanews.it

Newsletter