1° Seminario Nazionale della LISV, Lingua dei segni italiana e verbale

1
4.122 Numero visite

Caserta- Sabato 16 marzo Caserta ospiterà il primo Seminario Nazionale della Lisv, la lingua dei segni italiana e verbale. L’iniziativa che si terrà nella sala conferenze dell’Hotel Europa a partire dalle ore 10 è stata promossa dall’Associazione Alphabet onlus di cui è presidente Anny Tronco.

Anny Tronco
Anny Tronco

Esperti e qualificati relatori interverranno all’incontro nel corso del quale sarà presentata la proposta per il disegno di legge sulla Lisv. “Esser sordo – sottolinea la presidente Tronco – non significa isolamento, non significa esclusione e mancanza di garanzie per il godimento di diritti, pari opportunità, dignità e rispetto umano come ogni cittadino dello Stato Italiano così come è sancito dall’art. 3 della Costituzione Italiana. Purtroppo, esistono pesanti barriere sociali e burocratiche che non permettono al sordo di sentirsi al pari dei cittadini udenti, quindi di esser protetto, capito, tutelato negli uffici pubblici, negli ospedali, nelle scuole, nei tribunali e in qualsiasi altro luogo ove non esistano sportelli e/o personale adeguato che possa comprendere il suo linguaggio sia esso gestuale che verbale”. Da qui la proposta per un disegno di legge che permetterebbe la presenza in ogni struttura personale che abbia la conoscenza della Lisv e che permetterebbe ai sordi di superare i molteplici disagi che quotidianamente incontrano. L’incontro che gode del patrocino del Comune di Caserta, dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano e dell’Asl Caserta, sarà aperto dall’intervento della dirigente scolastica del Liceo Manzoni Adele Vairo sul tema: “Sordità, pregiudizio e disabilità condivisa”. Quindi, la “Diagnosi della sordità” con Gregorio Zona Foniatra dell’Asl di Caserta. “Processi riabilitativi: stato dell’arte” con Carla Laria docente di Audiologia e Foniatra della Federico II di Napoli. “Lis e Comunicazione Orale” con l’intervento di Federica Commandè Logopedista e Interprete Lis. “Assistenza riabilitativa protestica soggetti Audiolesi: Regione Campania” con Rachele Valboa – Otorinolaringoiatra dell’Asl Ce. “Ipoacusia e vita sociale” con la psicologa Carmela Franzese e “Ignorare o non sapere” con l’intervento di Katia Trinari. Le conclusioni sono affidate alla presidente di Alphabet Anny Tronco su “Comunicare, collaborare e progettare”.

 

Newsletter

1 commento