Notizie via email

 

Notizie gratis in email è un servizio che ti permette di ricevere informazioni su un argomento di tuo interesse e di essere informato prontamente su aggiornamenti o iniziative varie.





Dare il consenso che possiamo raccogliere e utilizzare i tuoi dati

 

Il tuo indirizzo e-mail sarà utilizzato unicamente per l’invio della lettera di notizie (a conferma, leggi la nostra Informativa sulla Privacy).

E in ogni momento potrai decidere di cancellarti dall’elenco degli iscritti. A tutela della tua privacy, per completare l’iscrizione vai nella tua casella di posta e rispondi alla nostra mail di conferma iscrizione cliccando sul link contenuto nell’e-mail

Ultime notizie:

Anticipazioni per “Fuori TG – Oltre la porta” del 1° aprile alle 12.25 su RAI 3: l’accesso agli aiuti del Governo

Una diga per arginare la crisi economica: è il decreto “Cura Italia” varato dal Governo. Uno stanziamento di 25 miliardi di euro a favore del servizio sanitario nazionale e per il sostegno di famiglie, lavoratori e imprese, in questo primo mese di emergenza coronavirus. Le misure non finiranno qui. Si prevede per aprile un nuovo "Leggi di più"


Lettera aperta al presidente della Regione Lazio Zingaretti Covid-19 urgenti i controlli sanitari nei penitenziari

Ogni giorno dagli istituti penitenziari escono ed entrano migliaia di persone in primo luogo le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria, e con loro, un numero significativo di medici, infermieri, educatori, tecnici e dirigenti penitenziari, occorre,pertanto, procedere ad uno screening di massa, prioritariamente rivolto al Personale Penitenziario ed ai detenuti, soprattutto per individuare i "Leggi di più"


Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena

Trasformare la quarantena e l’incubo di questo Covid-19 che sta stravolgendo la vita di tutto il mondo in un’opportunità. È quello che ha deciso di fare la BigM Kids Songs, neonata realtà formata da professionisti del mondo dell’audiovisivo, che si sono ispirati ai loro figli e  ai loro nipotini, e a loro hanno voluto regalare "Leggi di più"