Verbania, si fingono sordi per intascare offerte

Denunciati un uomo e una donna romeni che avevano avvicinato anche un poliziotto libero dal servizio

0
25 Numero visite
PUBBLICITA

Si fingevano sordi e chiedevano offerte per un’associazione benefica all’esterno di un negozio di Verbania.

PUBBLICITA

Ma era una truffa. La polizia ha denunciato un uomo e una donna, cittadini romeni. Si avvicinavano ai passanti e spiegavano di raccogliere fondi per aprire un centro internazionale dedicato all’assistenza di persone non udenti, disabili e bambini poveri.

L’AGENTE DI POLIZIA

Hanno però avvicinato un agente di polizia della Questura di Verbania, libero dal servizio, che ha allertato i colleghi della Volante. All’arrivo della pattuglia, i due avevano già raccolto 70 euro. Dai controlli è emerso che i due si erano finti componenti dell’associazione “Tourism & Handicap” sfruttando materiale del sodalizio ma per propri fini. I due sono stati denunciati per tentata truffa e accattonaggio molesto e i soldi raccolti sono stati sequestrati.

La Questura invita a mantenere alta l’attenzione e a segnalare al 112 i soggetti sospetti.

m.e.g.

 

Notizia