Lenticchie a Capodanno: ecco perché portano fortuna

0
305 Numero visite
PUBBLICITA

PUBBLICITA

Manca ormai pochissimo alla notte di San Silvestro e i preparativi non sembrano mai abbastanza. Per un motivo o per l’altro ci si sente sempre indietro e vuoi per l’abito, per il make up o per l’acconciatura si ha sempre paura di sbagliare qualcosa.
Per fortuna ci sono aspetti sui quali non esiste margine d’errore come ad esempio cosa mangiare allo scoccare della mezzanotte. È ormai risaputo, infatti, che subito dopo la mezza, ovvero quando si è salutato il vecchio anno per dare il benvenuto a quello nuovo è usanza mangiare delle lenticchie. Pare infatti che farlo porti fortuna e denaro. Ma come funziona davvero?

Lenticchie a Capodanno, come usarle e perché portano fortuna

La nomea di porta fortuna e, in particolare, di porta sordi, arriva dalla forma a lente delle lenticchie. Una forma che ricorda molto quella delle monete e che pertanto le rende un alimento immancabile per la cena di San Silvestro e per il primo spuntino di mezzanotte. Mangiarle infatti si dice attiri denaro, motivo per cui più se ne mangiano e meglio è.

Nell’antica Roma era persino usanza regalare una scarsella (specie di borsetta) piena di lenticchie, nella speranza che si trasformassero in monete sonanti.
A Capodanno quindi è imperativo renderle almeno presenti sulla tavola, ancor meglio se cucinate per essere mangiate a mezzanotte.

Se vuoi restare aggiornata su usanze e curiosità legate al nuovo anno e ai rituali che portano fortuna CLICCA QUI!

Per non attardarsi in cucina, si possono preparare anche prima, scaldandole poi subito dopo la mezzanotte ed il brindisi e servendole con verdure o semplici e da accompagnare magari a qualche pezzetto di formaggio. Ciò che conta è mangiarle con il desiderio di veder arrivare più soldi.
Se si hanno ospiti in casa, si possono mettere crude anche in tavola, sparse sulla tovaglia o dentro una ciotolina, in modo da essere in bella vista per tutta la sera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Curiosità dal mondo: conosci la tradizione della scatola di Capodanno?

Un altro modo per renderle protagoniste è quello di inserirle all’interno di sacchettini da regalare ai presenti o da mettere come segna posto porta fortuna. Un pensiero semplice ma che sarà certamente molto apprezzato, specie se al sacchettino si unirà un biglietto che spiega il loro ruolo di porta fortuna

www.chedonna.it/

PUBBLICITA
Notizia