Televisione: Rai Vaticano, il 30 luglio al “Giubileo di Francesco” intervista con card. Dziwisz e “viaggio” a Molenbeek

0
715 Numero visite
Pubblicità

“Papa Francesco profeta della misericordia come Giovanni Paolo II che, partendo dai giovani, portò questo messaggio in tutto il mondo”.

Pubblicità

logo_it

Così il cardinale Stanislao Dziwisz, arcivescovo di Cracovia, intervistato da Rai Vaticano, per “Il Giubileo di Francesco”, in onda su Raiuno, sabato 30 luglio alle 11 a cura di Massimo Milone (replica domenica 31 , ore 12,30, su Rai Storia). Per 39 anni accanto a Wojtyla il cardinale riflette sul significato della Gmg che vedrà a Cracovia oltre 100mila giovani provenienti dall’Italia. “Il mondo è inquieto, queste giornate daranno speranza – dice – e Cracovia è capitale mondiale della devozione alla Misericordia. Cristo ha parlato qui e dato un messaggio di pace, tra l’altro, a suor Faustina Kowalska”.

Nella puntata del programma le immagini più significative delle Gmg, mentre da Roma, centro Elis, riflettori accesi sui giovani che non potranno partire “perché impegnati con lo studio e il lavoro a superare un forte disagio sociale”, dicono gli operatori.

“Il Giubileo di Francesco” torna nuovamente a Bruxelles nel quartiere di Molenbeek. Per un giorno “operazione moschee aperte” per parlare di pace e tolleranza. In primo piano anche il progetto “Cibo per l’anima” portato avanti, nell’anno del Giubileo, dallo chef di fama mondiale Massimo Bottura. Dopo Milano e Bologna, Bottura, a Rio De Janeiro, durante le Olimpiadi aprirà una grande mensa per i poveri. E ancora: Iva Zanicch, canta il Padre Nostro per il musical “Il primo Papa”, mentre per il Giubileo in libreria, la storia di un fumetto singolare per bambini, protagonista il topo Jorge e Papa Francesco.

INFO SITO: http://www.krakow2016.com/it/

http://agensir.it/ – 23 luglio

Notizia