Umbria: a Norcia si festeggia il Tartufo Nero

0
616 Numero visite
PUBBLICITA

Una tradizione agroalimentare eccezionale vive nel cuore dell’Italia, in Umbria e ha per epicentro Norcia in cui negli ultimi due week-end di febbraio si celebra Nero Norcia, la mostra mercato del tartufo nero pregiato, replicando per la gioia di tutti i gourmet una tradizione che data ormai dagli anni’50.

PUBBLICITA

C_4_articolo_2161555__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Mezzo secolo di successi per la Mostra Mercato del Tartufo nero di Norcia che, nell’edizione 2016 si presenta con uno straordinario calendario di eventi. Incontri-degustazione sul “diamante nero” della tavola e sui gioielli gastronomici della Valnerina, mostre pittoriche e fotografiche, spettacoli teatrali, concorsi fotografici, dimostrazioni live della lavorazione del formaggio, della carne di maiale e del ferro battuto secondo le più antiche tradizioni. Ma anche gemellaggi gastronomici con diverse realtà italiane di eccellenza nell’ottica della valorizzazione delle tipicità e della qualità.

Due week end all’insegna del gusto
Dal 25 al 28 febbraio e dal 4 al 6 marzo la splendida cittadina umbra sarà il palcoscenico privilegiato per la kermesse dedicata a Re tartufo in una sorta di raffinata vetrina per uno dei prodotti più agognati nella cucina internazionale. Evento nell’evento, il 6 Marzo presso il ristorante Vespasia di Palazzo Seneca, si celebrerà una delle serate del Gourmet Festival. Lo chef Emanuele Mazzella, una Stella Michelin, si esibirà in una cena a 4 mani insieme allo chef Gaetano Trovato del ristorante Arnolfo, due Stelle Michelin. Ci saranno naturalmente incontri e degustazione del pregiato diamante nero della tavola. Anche le “Norcinerie”, antico metodo di lavorazione della carne di maiale, saranno le protagoniste della rassegna.

Un’occasione per visitare la Valnerina – E’ solo un piccolo assaggio di quanto i gourmet di tutto il mondo potranno “gustare” in Umbria. La celebre kermesse dedicata a “Re Tartufo” avrà luogo nell’incantevole scenario della Valnerina, un’oasi nel Parco nazionale dei Monti Sibillini. Uno scrigno di natura da scoprire, meta ideale del viaggiatore che ama il mangiar bene e il bere meglio. La Valnerina e il Parco Nazionale dei Monti Sibillini sono un paradiso gastronomico in cui primeggia il fascino dell’altipiano di Castelluccio caratterizzato da fioriture multicolore. Qui è possibile praticare molti sport all’aria aperta, come trekking, escursioni con asini e muli, passeggiate a cavallo, orienteering, deltaplano, parapendio, ciaspolate e nordic walking. Da Serravalle di Norcia, a bordo di canoe o gommoni, si parte, lungo il fiume Sordo, alla scoperta di luoghi mozzafiato, come le suggestive e maestose gole di Biselli.

Per maggiori informazioni: www.norcia.it

Informazioni metereologiche in tempo reale: www.meteo.it

http://www.tgcom24.mediaset.it/

Notizia