Home Italia & Mondo Bologna, ZAKI - In attesa del processo, torna il poster di Zaki...

Bologna, ZAKI – In attesa del processo, torna il poster di Zaki e Regeni della street artist LAIKA

Bologna, 5 ottobre. Ieri pomeriggio, in via XX ottobre ’44, a pochi passi dal Rettorato dell’Alma Mater Studiorum di Bologna, è riapparso il poster raffigurante Giulio Regeni che abbraccia Patrick Zaki della street artist Laika.

Questa volta l’artista ha deciso di affiggere la sua opera nella seconda casa di Zaki: “Ho deciso di venire a Bologna, la seconda casa di Patrick, a pochi giorni dall’ennesima udienza per la sua scarcerazione, prevista per il 7 ottobre 2020. Da mesi pensavo che questa fosse la cornice adatta per il mio poster, considerando l’enorme impegno che la città ha messo in campo dall’inizio di questa triste vicenda. Patrick deve essere liberato il prima possibile. A quasi otto mesi dalla sua incarcerazione, l’impegno di tutti deve essere rivolto ad un solo obiettivo: stavolta andrà tutto bene”.

 

webdesigner
webdesignerhttps://www.sordionline.com/
Nato in provincia di Latina, classe 1959, fondatore del sito dal 2002 e sono molto orgoglioso di essere “sordomuto” e non sordo, l’ho realizzato in proprio fino ad oggi ed in forma del tutto volontaria
Annuncio pubblicitario
Smartphone Samsung

Articoli recenti

San Marino. L’Università del Titano dona alle matricole 200 mascherine solidali

In arrivo a breve per i docenti anche quelle che permetteranno la lettura del labiale CARLA DINI. L'Università di San Marino dona alle matricole 200 mascherine solidali,...

Cremona, colpo da 25mila euro in gioielleria: un arresto

L'autore del furto si era finto sordomuto di DANIELE RESCAGLIO Cremona, 29 ottobre 2020 - Gli uomini della squadra mobile di Cremona hanno arrestato il presunto autore del colpo messo...

Nuova linea politica per MGUSS? – di Michele Caltanissetta

Alcuni giorni fa avevo scritto un articolo di riflessione della filosofia politica in questo giornale telematico che ogni tanto ospita in questa testata giornalistica...

Arte, segni, performance. Riflessioni sulla comunicazione visiva

Il Festival ArtDate è frutto di un'intesa culturale con il Comune di Bergamo volta alla promozione e alla valorizzazione di Bergamo come città d'arte e cultura

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi