Arezzo, Andrea Scanzi parcheggia la sua Bmw occupando due posti per disabili

0
2.704 Numero visite

Arezzo, 20 ott – E’ un limpido venerdì mattina in quel di Arezzo, cielo terso e aria frizzante tipicamente autunnale.

In via Montefalco, zona commerciale alle porte del centro storico, spunta un signore alla guida di una bella Bmw. Accosta di fronte al civico 50 e parcheggia comodamente occupando due posti auto riservati a persone disabili. Un gesto sbagliato e illecito, punibile con una multa e con la decurtazione di punti dalla patente se compiuto da chi non ne ha diritto, ovvero da chi non è munito dell’apposito contrassegno concesso dal Comune alle persone invalide.

La foto che vi mostriamo, gentilmente inviata a questo giornale, documenta l’episodio appena descritto e risalente al 16 ottobre scorso.

 

Newsletter