Canone Rai: rimborso immediato per tutti, ma con sorpresa

0
24 Numero visite

L’abolizione del Canone Rai è un qualcosa che vorrebbero tutti eppure non è possibile così come il rimborso: ecco la verità sulle ultime email

Pagare il Canone Rai può risultare sconveniente per molti cittadini: non è un mistero che ogni volta che una notizia riguardante questa tributo fa capolinea, sono molti a sperare che si tratti di una sorte di cancellazione o di una diminuzione sebbene, alla fin dei conti, ogni anno il tutto rimane immutato.

Visto il gran sconforto nutrito dalla popolazione verso questo pagamento, ora a trarne vantaggio sono arrivati persino i cybercriminali che giovando della situazione cercano in tutti i modi di trarre nella loro trappola i contribuenti: vediamo in che modo.

Canone Rai: email su rimborsi a gonfie vele, ma si tratta di una truffa

Già durante il corso del lockdown se ne era sentito parlare, ma ora a quanto pare la truffa del Canone Rai è tornata in gioco per trarre in inganno nuovi cittadini.

Nel corso delle ultime settimane, infatti, diverse email hanno fatto capolinea sulle caselle postali degli utenti annunciando la possibilità di richiedere il rimborso del Canone Rai. In realtà, tutto ciò non è affatto vero ma rappresenta bensì un chiaro esempio di phishing visto che in allegato viene inserito persino un sito copia dell’Agenzia delle Entrate.

Diffidare sempre dalle email che promettono denaro è un buon inizio, ma in special modo bisogna prestare attenzione a quelle che fanno riferimento a scelte Statali mai sentite prima della ricezione del messaggio: se un cambiamento sul Canone venisse applicato, tutti quanti ne parlerebbero rendendo la questione di dominio nazionale.

Concludiamo, infine, rimandandovi al nostro articolo dedicato all’abolizione del Canone Rai e del Bollo Auto per approfondire la questione.

 

Newsletter