Si fingono volontari e truffano i turisti, due denunce a Venezia

0
39 Numero visite
VENEZIA. Nel pomeriggio di ieri in Campo San Giacometto, a seguito di segnalazione di un cittadino, una pattuglia in Borghese
del Commissariato San Marco ha rintracciato due cittadini rumeni che cercavano di truffare i turisti con l’espediente della raccolta fondi in favore di una inesistente fondazione di assistenza a sordi e muti.
Dopo aver accertato che l’associazione, in realtà, era inesistente e che i due uomini non avevano alcuna autorizzazione a raccogliere denaro, veniva applicata la sanzione amministrativa pecuniaria prevista dal nuovo “Regolamento di polizia e sicurezza urbana”, nonché notificato il Daspo Urbano.
Per uno dei due, già denunciato per truffa lo scorso agosto, è stata proposta l’irrogazione di Foglio di Via Obbligatorio.
https://nuovavenezia.gelocal.it/
Newsletter