Scicli, pronto soccorso: foto di un disabile nudo diffuse via chat

0
858 Numero visite

Anche l’Asp di Ragusa indaga sul caso del quarantenne disabile di Scicli, fotografato con i pantaloni abbassati davanti al Pronto soccorso dell’ospedale del paese.

whatsapp-finalLe immagini sono state poi diffuse tramite il servizio di messaggi legato a “Whatsapp”. I carabinieri hanno avviato un’indagine dopo la denuncia della famiglia del disale.

Non èchiaro se l’uomo sia stato o meno assistito dal Pronto soccorso. Il manager dell’Asp, Maurizio Aricò, in una nota precisa: “Organi di stampa riportano che un utente giovane sciclitano, in occasione di un accesso al pronto soccorso del presidio “Busacca” sarebbe stato oggetto di un comportamento inappropriato.

A distanza di qualche settimana la famiglia avrebbe richiesto una indagine della magistratura. La direzione aziendale ha avviato immediatamente una indagine interna volta a chiarire i dettagli dell’accaduto e l’eventuale coinvolgimento di dipendenti. Nell’esprimere il rammarico per l’accaduto -conclude la nota- la direzione si riserva eventuali provvedimenti che dovessero apparire opportuni”.

http://www.corrierequotidiano.it

Newsletter