Lecco, nasce il servizio di Radio Taxi

0
925 Numero visite

Si chiama “La freccia del lago” il servizio taxi innovativo e tecnologico offerto ora da quattro taxisti lecchesi. A breve gli utenti potranno prenotare un taxi direttamente dal proprio smartphone o tablet, ma ci sono altre novità offerte da Radio Taxi

I quattro operatori del servizio Radio Taxi a Lecco. Antonello Mattiolo (il primo sulla destra); sullo sfondo i taxi con il numero verde 800 504646
I quattro operatori del servizio Radio Taxi a Lecco. Antonello Mattiolo (il primo sulla destra); sullo sfondo i taxi con il numero verde 800 504646

Su tredici operatori taxi attivi a Lecco, quattro (per ora) hanno deciso di offrire anche il servizio Radio Taxi. Questi quattro operatori offrono per cui entrambi i servizi: il servizio di taxi tradizionale e quello, aggiuntivo, di Radio Taxi. Quest’ultimo «è un servizio taxi rivoluzionario, supportato dalla tecnologia e da Internet», spiega Antonello Mattiolo, fra gli operatori che hanno attivato il servizio. «L’utente può comodamente chiamare il numero gratuito 800 504646 ed entra in contatto con un operatore della centrale operativa, che ha sede a Milano, è attiva 24 ore su 24 e risponde anche in lingua inglese. L’operatore passa la richiesta ai taxisti tramite un’App, un’applicazione che i taxisti hanno sul proprio cellulare o tablet. In questo modo», termina Mattiolo, «i tempi sono ottimizzati: è infatti possibile rintracciare la macchina più vicina e fornire all’utente informazioni precise circa il tempo di attesa, nonché un preventivo attendibile e immediato circa il costo del servizio taxi».

A breve, inoltre, sarà messa in funzione un’applicazione che gli utenti stessi, italiani ma anche stranieri provenienti da tutta Europa, potranno usare direttamente dal proprio cellulare o tablet. In questo modo, chi ha bisogno di un servizio taxi potrà entrare in contatto direttamente con i taxisti, cliccando semplicemente un tasto sul proprio telefono. «È un’iniziativa pensata per utenti italiani ma anche per gli stranieri», dice sempre Mattiolo, «un servizio aggiuntivo che la nostra città doveva saper offrire, anche in vista di Expo e di tutti i turisti che questo evento internazionale porterà sul territorio».

Per ora gli operatori di Radio taxi attivi nel lecchese, oltre a Mattiolo, sono Pierluigi Triboli, Danilo Sangalli e Giovanni Matticchio. Il servizio Radio taxi, che rispetta la tariffa di 10 euro per ogni tratta cittadina (tariffa definita dal Comune di Lecco), è pagabile in contanti, ma anche con bancomat e carte di credito. Dal momento in cui sarà attiva l’applicazione per gli utenti, sarà possibile pagare direttamente dal cellulare usando l’applicazione stessa e una carta di credito.

Altri servizi offerti da Radio Taxi consistono nella tracciabilità della vettura e del taxista: «è un servizio che torna utile nel caso in cui l’utente dimentichi qualcosa sul taxi e debba poi risalire al conducente e al taxi usato», dichiara Mattioli.

Radio Taxi offre infine uno sconto del 10% alle donne sole che utilizzano il taxi, in tutte le ore del giorno e sempre nel rispetto delle tariffe comunali. Inoltre, è attivo un numero di cellulare ( 334 6747924) a cui i non udenti possono inviare un messaggio per prenotare un taxi. Il servizio è usufruibile anche da parte di persone udenti che, per motivi contingenti quale una riunione d’affari, non possono parlare al telefono e prenotare il taxi in questo modo.

http://www.resegoneonline.it

Newsletter