“Maurizio Costanzo Show – La storia” arriva su Canale 5

0
9.228 Numero visite

Di Ciro Scognamiglio. Dopo aver presidiato la seconda serata di Canale 5 fino al 2009 per ventisette anni con la realizzazione di 4391puntate. Maurizio Costanzo sulla rete ammiraglia Mediaset da oggi in seconda serata per otto puntate con‘Maurizio Costanzo Show – La storia’.

Maurizio-Costanzo-Show1-300x225

Non sarà una semplice riproposizione, perchè ogni spezzone sarà introdotto e commentato dallo stesso Costanzo con una raccolta deimomenti migliori tratti dalle puntate più belle del talk show più longevo della storia della tv italiana. Il programma, in onda dal Teatro Parioli di Roma ha ospitato alcuni tra i personaggi più importanti del mondo dello spettacolo, i politici sulla cresta dell’onda e quelli alla ricerca di un elettorato, i più potenti d’Italia, gli intellettuali snob e i comici esordienti, persone comuni e premi Nobel. Al “Maurizio Costanzo Show – La storia” rivedremo tra gli altri, Sophia Loren, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Alberto Sordi, il Premio Nobel Michail Gorbaciov e molti altri.

Maurizio Costanzo, nei giorni scorsi, ha dichiarato all’agenzia di stampa Adnkronos che questo possa essere il ‘prequel’ di una nuova trasmissione futura. «Sono molto contento di questo ritorno, e sarei lieto di continuare -dice Costanzo- dopo queste otto puntate in cui offrirò una rilettura degli avvenimenti alla luce dell’oggi, ricordando questo o quel personaggio. Se la formula funziona, si può strizzare l’occhio al presente». Il conduttore del talk show per eccellenza infatti ammette: «Dopo qualche anno di sosta, mi è tornata voglia». Sulla struttura e sul format del futuro programma Costanzo non si sbottona, ma rivela: «Ripartire mi piacerebbe moltissimo, ma sarebbe senz’altro un altro tipo di programma rispetto al Maurizio Costanzo Show». L’idea di un nuovo programma «è strettamente correlata a dove va questo», sottolinea il conduttore, sottintendendo che il successo di queste otto puntate potrebbe determinare eventuali accordi futuri per il nuovo format. Per il quale ha già «fatto una chiacchierata» con la direttrice di Raiscuola Silvia Calandrelli, rivela, senza però dire di più. «Dipende tutto dal successo che avranno queste otto puntate -conclude Costanzo- Insomma, metti pure che succeda…..».

http://giornaleapollo.it/

Newsletter