Ruba contanti dalla cassa della piscina: arrestata

0
1.030 Numero visite

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone hanno arrestato in flagranza di reato una pensionata di sessantasei anni responsabile di furto aggravato.

La caserma dei carabinieri di Montefiascone
La caserma dei carabinieri di Montefiascone

La donna assiste un individuo disabile e per alcuni giorni della settimana è solita accompagnarlo in piscina per eseguire delle lezioni individuali; già in alcune occasioni il gestore dell’attività aveva notato l’ammanco di denaro dall’interno della cassa della reception in concomitanza con la sua presenza. Così ieri nella mattinata all’ennesimo furto perpetrato durante la momentanea assenza dei dipendenti, sono intervenuti i carabinieri che hanno sorpreso la donna ancora in possesso della refurtiva, circa centoventisette euro in contanti, procedendo al suo arresto.

Oggi il Tribunale di Viterbo ha convalidato la misura ed emesso una condanna con il patteggiamento alla pena (sospesa) di sei mesi reclusione.

http://www.newtuscia.it/

Newsletter