Mivar chiude ma il patron disposto a regalare azienda a chi assume

0
1.104 Numero visite

La Mivar chiude i battenti ma il patron 90enne lancia una provocazione: “regalo tutto a chi si impegna a conservare i posti di lavoro”.

720676_Mivar-fondatore
Un ultimo slancio da vero imprenditore “di classe” quello del fondatore della Mivar, celebre azienda produttrice di televisori nata nel 1945.
La crisi ha mandato all’aria decenni di lavoro e l’azienda ha chiuso i battenti ma il suo fondatore, a 90 anni suonati, non si arrende e lancia una sfida ai “colleghi” delle nuove generazioni, ben diversi però dalla tempra di un tempo.
Il fondatore della Mivar si è detto disposto a regalare l’azienda (con marchi, bevetti e knowhow) a chiunque si impegni a mantenere il livello occupazionale. In pratica deve evitare di licenziare anche un solo dipendente.
“Se c’è una societĂ  seria che accetta di fare televisori in Italia, io gli regalo la mia nuova fabbrica, pronta e mai usata, non voglio un euro, ma chiedo che vengano assunti 1200 abbiatensi, milanesi. Voglio veder sorridere la mia gente”.
Si parla di una struttura da 120mila metri quadri, interamente nuova e dotata di parcheggi, mensa e persino un ambulatorio medico.
Ora non resta che vedere se, in Italia, ci sono imprenditori ancora disposti a scommettere sul lavoro.

http://www.ogginotizie.it/

Newsletter