Imprenditore si impicca, era da mesi senza lavoro

0
989 Numero visite

L’uomo era un impresario edile di 42 anni. Nelle settimane scorse aveva cercato di rapinare un distributore di benzina ed era ai domiciliari

310x0_1385811249262_generica ambulanza_280xFree

Un’altra storia del dramma della disoccupazione. Un impresario edile di 42 anni si è impiccato nella sua casa a Travagliato, in provincia di Brescia. Era da mesi senza lavoro e nelle scorse settimane, probabilmente spinto dalla disperazione, l’uomo aveva tentato di rapinare un distributore di benzina dove tutti lo conoscevano. Arrestato dai carabinieri, era ai domiciliari. L’uomo era padre di tre figlie adolescenti.

http://www.rainews.it/

Newsletter