Giustiziata una donna in Texas, aveva ucciso un disabile

0
1.102 Numero visite

(ASCA) – Roma, 6 feb – Esecuzione in Texas, dove e’ stata messa a morte una donna, Suzanne Basso di 59 anni, condannata per il brutale omicidio di un ragazzo di 15 anni disabile. La condannata e’ morta nella prigione di Huntsville dopo un’iniezione letale. Si tratta della 14ma donna a subire la pena capitale negli Stati Uniti negli ultimi trent’anni.

iniezione-letaleLa donna, che pesava 160 chili ed era costretta sulla sedia a rotelle al momento del suo arresto nel 1999, era stata condannata per l’assassinio di Louis “Buddy” Musso, ucciso nel 1998 nel tentativo di assicurarsi il premio della sua assicurazione sulla vita. Il ragazzo fu ammazzato a colpi di mazza da baseball dalla Basso e dai cinque complici, che lo seviziarono a lungo prima di ucciderlo.

Nonostante vari appelli alla Suprema Corte, la condanna a morte della donna e’ stata confermata piu’ volte.

Dalla prima esecuzione capitale negli Stati Uniti nel 1632, sono state 571 le donne giustiziate, il tre per cento del totale. (fonte AFP).

Questa è una notizia dell’agenzia Asca.

http://www.internazionale.it/

Newsletter