Egitto: esplosione su bus turisti, “ci sono vittime”

0
1.217 Numero visite

L’incidente è avvenuto sul versante egiziano del valico di Taba

TEL AVIV – Una forte esplosione ha investito un bus di turisti sul versante egiziano del valico di Taba (Mar Rosso), al confine fra Egitto ed Israele. Stando a fonti della sicurezza egiziana i morti sarebbero quattro e sarebbero tutti di nazionalità coreana. Almeno 29 invece i feriti, 15 dei quali in gravi condizioni. Sull’autobus viaggiavano circa trenta turisti.

C_4_articolo_2027362_upiImagepp

Intanto continuano a susseguirsi notizie contrastanti sia sulle modalità dell’attentato sia sulla direzione dell’autobus sul quale sono morti i turisti. Secondo alcune fonti della sicurezza egiziana, il mezzo proveniva dal monastero di Santa Caterina, nel sud del Sinai, per rientrare in Israele. Altre fonti sostengono che l’autobus provenisse da Israele ed avesse appena attraversato la frontiera di Taba, apparentemente diretto verso il monastero. Divergenti anche le versioni di come sia avvenuta l’esplosione. Per alcune fonti il mezzo potrebbe essere stato oggetto di un attentatore suicida che si è fatto esplodere. Resti umani sono stati infatti trovati tra i rottami. Altra ipotesi è quella di un missile sparato non si sa da quale direzione oppure una bomba posta sulla strada, fatta esplodere con un comando a distanza. Sul posto si trovano tecnici della sicurezza e dell’esercito per accertare questi dati.

Al momento non risulterebbe nessuna vittima italiana nell’esplosione del bus turistico nei pressi di Taba nel Mar Rosso. E’ quanto si precisa alla Farnesina sottolineando però che le verifiche sull’eventuale coinvolgimento di connazionali è ancora in corso.

La polizia israeliana ha comunque confermato che è stata dovuta a un “attacco terroristico” l’esplosione avvenuta al valico di Taba, fra Egitto ed Israele.

Per rimarcare la gravità dell’incidente, per la prima volta dalla firma del trattato di pace tra Egitto ed Israele, nel 1978, i due governi hanno deciso di chiudere la frontiera di Taba dopo il grave attentato di oggi contro l’autobus di turisti

http://www.ansa.it/

Newsletter