È morto Eusebio, stella del calcio portoghese

0
951 Numero visite

È morto a 71 anni Eusebio da Silva Ferreira. È stato la stella del Benfica campione d’Europa del 1962, Pallone d’oro nel 1965 (primo giocatore di colore a ottenere il riconoscimento)e capocannoniere al Mondiale inglese del 1966, concluso al terzo posto dal Portogallo.

-

Nella foto la finale di Coppa Campioni del 1963 contro il Milan: il portoghese segnò a Wembley, ma i rossoneri s’imposero a Wembley per due a uno (Afp)

Newsletter