Cina: vendono figlia per comprare iPhone

0
1.361 Numero visite

Genitori si sono giustificati, garantire a bimba futuro migliore

Apple reports excellent sales of its new range bof iPhone 5c and 5s smartphones

Hanno venduto la loro bambina per comprare un iPhone. E’ accaduto in Cina, dove una giovane coppia è stata accusata di traffico di esseri umani per aver dato in adozione la propria figlioletta in cambio di soldi.

Secondo quanto riferisce ‘Quotidien de la libération, la coppia, nella trattativa avvenuta su internet, chiedeva un corrispettivo in denaro di circa 30.000 yuan (3.600 euro). Tuttavia, l’importo conclusivo della vendita non è stato reso pubblico. Con il denaro ricevuto, i due giovani ha potuto fare diversi acquisti, tra cui un iphone, scarpe di lusso e altri oggetti.

La coppia si sarebbe giustificata, affermando di aver agito per garantire alla bimba un futuro migliore. Il traffico di donne e bambini è ancora molto diffuso in Cina a causa della politica restrittiva del figlio unico e dello squilibrio demografico tra i sessi.

http://www.ansa.it

Newsletter