Telecom Italia, rete torni pubblica – Landini (Fiom)

0
1.049 Numero visite

ROMA, 20 giugno (Reuters) – Il segretario della Fiom, Maurizio Landini, vuole che la rete di Telecom Italia torni in mano pubblica e questa posizione è stata espressa questa mattina in incontro con il vice-ministro per le Comunicazioni Antonio Catricalà.

Maurizio Landini
Maurizio Landini

Lo si legge in una nota diffusa dall’organizzazione sindacale.

Landini, “da sempre, ritiene che la rete delle Tlc, una delle infrastrutture fondamentali del nostro Paese, debba tornare pubblica”, spiega la Fiom.

Per questo motivo il sindacato chiede di aprire una discussione pubblica sullo scorporo della rete per far sì che questa operazione costituisca “l’inizio di un percorso virtuoso per gli investimenti e l’occupazione” e non “al contrario, l’inizio di un nuovo ciclo di ristrutturazioni e scorpori con un impatto devastante su un pezzo di mondo del lavoro che conta decine di migliaia di addetti”.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Newsletter